Dove puoi acquistare del buon caciocavallo? Scoprilo subito

La storia del caciocavallo

Il caciocavallo è, senza alcun dubbio, uno fra i più antichi e noti formaggi a pasta filata del Mezzogiorno d’Italia. La storia del caciocavallo tra la Campania, la Puglia e la Lucania è la storia dei pastori e della transumanza. Il cacio sciolto sul fuoco ed accompagnato al pane era il pasto più in voga tra i pastori nel periodo della transumanza, quando ci si spostava attraverso i pascoli seguendo il tragitto segnato dai tratturi. Sulle origini di questo delizioso formaggio ci sono molteplici versioni. Alcuni fanno risalire il suo nome alla sua modalità di stagionatura. Ovvero, farlo asciugare, sempre legato con un cappio, a cavallo di una trave. Altri, invece, dicono che il caciocavallo prende il suo nome nel Regno di Napoli, in cui era solito marchiare il formaggio con lo stemma di un cavallo.

Produzione artigianale di caciocavalli

Caseificio Cappiello si occupa della produzione artigianale di caciocavalli a Castel Morrone. I punti di forza che rendono unica la produzione artigianale di questi caciocavalli sono la cura dei foraggi, la tranquillità degli animali, un veterinario sempre presente lungo tutta la filiera, insieme al connubio tra tradizione ed innovazione. Il formaggio viene prodotto con latte di sola origine aziendale ed italiana: ovvero un latte sano, naturale ed ha un sapore unico nel suo genere, cosa che rende i prodotti del caseificio indimenticabili ai palati della clientela. Il caseificio Cappiello si occupa di tutto il processo che parte dal latte fino ad arrivare alla produzione dei più grandi classici, come primo sale, caciotte stagionate, caciocavalli e mozzarella; e alla produzione di nuovi prodotti, tra i quali troviamo creme di formaggio, formaggi a pasta molle, formaggi spalmabili e alcuni prodotti di fantasia, come il mosaico. Per avere maggiori informazioni sulla produzione dei vari formaggi, non esitare a visitare il sito web apposito attraverso il link che trovi in questo articolo.